Ikaros, sogno volante. Cantiere Sperimentale Elettronico Aeronautico/ Experimental Electronic Aeronautic Yard

Ikaros, sogno volante. Cantiere Sperimentale Elettronico Aeronautico/ Experimental Electronic Aeronautic Yard

Con il cofinanziamento dell’Unione Europea, nell’ambito del POR FESR LAZIO 2014-2020 – Sostegno al riposizionamento competitivo di sistemi e filiere produttive – Avviso Pubblico n. 7 “Beni Culturali e Turismo” approvato con Determinazione n. G16395 del 28 novembre 2017 da parte della Regione Lazio, Syremont S.p.A. propone l’intervento denominato: Iκαρος, sogno volante. Cantiere Sperimentale Elettronico Aeronautico/ Experimental Electronic Aeronautic Yard.

Programmi di investimento, obiettivi progettuali

Il progetto “Ikaros, sogno volante” consiste nella trasformazione di una infrastruttura (nel Comune di Anguillara Sabazia, RM) già con destinazione d’uso turistico alberghiera e catering in attrattore per l’intrattenimento educativo e il turismo culturale. Fin dall’antichità, l’uomo ha cercato di raggiungere il cielo, se ne ha la prova nella mitologia greca e nella narrazione del volo d’Icaro e Dedalo. Volare è sempre stato un sogno degli esseri umani, cui si dedicarono persone di varie nazioni ed estrazioni sociali: il grande Leonardo Da Vinci, Etienne e Joseph Montgolfier i fratelli Wright e molti altri studiosi di questo tema, in parte ricordati nella storia. I primi progetti di un velivolo volante li abbiamo con Leonardo Da Vinci, il primo apparecchio volante, una vera rivelazione per l’epoca, fu il biplano a motore dei succitati fratelli Wright, con Auguste Piccard si ha il primo volo nella stratosfera e da allora i progressi sulle macchine volanti non si sono più fermati fino ad arrivare ai primi voli al di fuori dell’atmosfera durante il secondo dopoguerra e la guerra fredda. Il progetto proposto si articola su due macro linee di interventi:

  1. un programma di investimento in attività di Ricerca Industriale e di Sviluppo Sperimentale finalizzati allo studio, alla progettazione, alla realizzazione dei contenuti del Cantiere Sperimentale Elettronico Aereonautico nella località di Anguillara Sabazia (RM).
  2. un programma di efficientamento energetico finalizzato alla riqualificazione della infrastruttura all’interno del quale sarà ospitato il Cantiere Sperimentale Elettronico Aeronautico.

Attraverso il programma di attività di Ricerca Industriale e di Sviluppo Sperimentale saranno prodotti i contenuti scientifici e realizzati gli applicativi multimediali che formeranno il percorso esperienziale didattico allestito all’interno del Cantiere Sperimentale Elettronico Aeronautico. Il percorso museale, quale risultato, sarà articolato attraverso quattro macro sezioni, in ognuna delle quali sviluppate le seguenti tematiche:

  1. Le leggi dell’aerodinamica e la loro dimostrazione attraverso strumenti immersivi di conoscenza;
  2. Il volo nella natura e nel mito;
  3. la storia delle prime costruzioni aereonautiche italiane come esemplificazione della trasformazione dei principi fisici e meccanici sottostanti il volo in apparecchiature meccaniche in grado di riprodurlo;
  4. la simulazione del volo.

Avviare la creazione di un polo culturale e turistico, sulla tematica del volo nel territorio della Regione Lazio, che possa essere un punto di riferimento del settore anche nei prossimi anni sia sul piano delle ricadute territoriali sia sul piano imprenditoriale, non solo è l’obiettivo cui si vuole tendere ma anche il risultato atteso, grazie al contributo di cui al programma comunitario già indicato.

Promotori e Contributo

I Promotori del progetto sono:

Syremont S.p.A. (Capofila).

Nomos Ricerche S.r.l. (Mandante).

Enea (Mandante)

Investimento per l’intervento:

851.030,02 euro

Contributo pubblico per l’intervento:

523.370,91 euro

Commenti chiusi.